THE VEGETARIAN CHANCE 2018

“Mangia la foglia, salva il pianeta”: è questo il tema della quinta edizione de The Vegetarian Chance, la competizione internazionale di alta cucina vegetariana creata da Pietro Leemann, chef stellato del ristorante Joia insieme al giornalista Gabriele Eschenazi nel 2014 con l’intento di alimentare la diffusione della cucina vegetariana.

l_7414_1-Hitoshi-Sugiura-PATINASTELLA-JAPAN-in-concorso

Un evento che si riallaccia anche a molte delle attività previste il 12-13 Maggio 2018 alla Fabbrica del Vapore a Milano e che intendono sottolineare il rapporto inscindibile che intercorre tra cambiamenti climatici e produzione di alimenti.

THE VEGETARIAN CHANCE: IL PROGRAMMA

Parola chiave de The Vegetarian Chance è la sostenibilità, concetto che si vuole rendere una realtà concreta e da cui partire per guardare con occhio critico e ‘responsabile’ all’ambiente. L’alimentazione consapevole è anche il focus intorno a cui ruoterà la Maratona veg condotta da Gabriele Eschenazi, che prevede testimonianze e facts ispirati alla frase fatta, mai come oggi così attuale, “Non ci sono più le stagioni di una volta”.

Tra i momenti da segnare in agenda, spiccano due interventi di Neal Barnard. Fondatore del Physicians Committee for Responsible Medicine, un’organizzazione americana non profit la cui mission è quella di promuovere l’importanza della medicina preventiva, Barnard sarà protagonista del Barnard picnic basket. Il primo, previsto sabato 12 alle ore 13:00, sarà un momento di condivisione gastronomica partendo da ricette dello stesso Barnard, che verranno spiegate al pubblico. Il secondo momento, sempre sabato 12 maggio alle ore 14:30 sarà insieme a Pietro Leemann e Jenny Sugar. In quest’occasione Barnard illustrerà le sue teorie e le sue iniziative che si muovono in direzione della “medicina responsabile”.

Previsti inoltre dibattiti e tavole rotonde, uno su tutti quello di sabato 12 Maggio, con interventi di esponenti di spicco di Greenpeace e Slow Food. Da non perdere anche l’incontro con il filosofo e scrittore Leonardo Caffo, che porterà alla Fabbrica del Vapore il suo approccio poliedrico al tema de The Vegetarian Chance. Caffo, siculo di nascita e milanese di adozione, oltre ad aver scritto per il teatro e curato mostre di arte contemporanea, ha fondato uno spazio inusuale e curato nei minimi dettagli: si tratta di Walden, un caffè letterario aperto da poco a Milano, dove libri, eventi e cibi rivoluzionari sono i veri protagonisti.

Manca meno di un mese al termine ultimo per iscriversi (l’ultima chiamata è prevista il 28 Febbraio 2018). Vale la pena farci un pensierino.

Cosa The Vegetarian Chance

Quando 12-13 Maggio 2018

Dove Fabbrica del Vapore – Milano

Info thevegetarianchance.org

Annunci