PESTIFERA L’arena estiva del Castello di Rivoli

PESTIFERA L’arena estiva del Castello di Rivoli

10 luglio ore 21.30

Epidemic (1987) regia di Lars von Trier (102’)
Con Allan De Waal, Ole Ernst, Michael Gelting

Un regista e uno sceneggiatore, interpretati dallo stesso Von Trier e da Niels Vørsel, stanno lavorando a una pellicola ambientata in un mondo in cui si è diffusa una misteriosa epidemia. Durante la sua realizzazione, però, si scatena una pandemia reale. In un sofisticato e perturbante gioco metanarrativo von Trier firma la seconda pellicola della Trilogia Europea. 

Il film sarà preceduto dalla lettura dal vivo di Leonardo Caffo del suo Manifesto Covid: Per un dopo che era un prima (2020)

PESTIFERA
L’arena estiva del Castello di Rivoli 

A cura di Carolyn Christov-Bakargiev, Irene Dionisio e Fulvio Paganin
Coordinamento Roberta Aghemo e Giulia Colletti
Visita al Museo dalle ore 10 alle 21
Aperitivo dalle ore 19 alle 21
Intervallo: letture filosofiche dalle ore 21.15 alle 21.30
Proiezione: ore 21.30
Ingresso omaggio al cinema con il biglietto del Museo (€ 8,50 intero, € 6,50 ridotto)


La rassegna serale, che si svolge nel giardino esterno del Castello di Rivoli
, indaga la rappresentazione delle pandemie attraverso l’arte cinematografica e si svolgerà ogni venerdì a partire dal 26 giugno, data in cui verrà proiettato Die Pest im Florenz (La Peste a Firenze) (1919), fino al 24 luglio quando verrà presentato il nuovo film Buio di Emanuela Rossi (2019).

Appositamente musicato dal vivo, La Peste a Firenze è un film di Otto Rippert scritto da Fritz Lang. Ispirato a un racconto di Edgar Allan Poe, The Mask of the Red Death (La maschera della morte rossa), è ambientato durante la peste nera del Trecento, che decimò la popolazione fiorentina ed europea.
Realizzato tra il 1918 e il 1919, il film parla indirettamente del proprio tempo, nell’Europa del Primo Dopoguerra attraversata dalla pandemia della febbre spagnola. Il film muto verrà appositamente sonorizzato dal compositore e artista multimediale Riccardo Mazza.

By:

Posted in:


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: